Iniziative e progetti

 

Special Olympics Italia

Snaitech, attraverso iZilove Foundation, condivide con Special Olympics Italia due obiettivi all’interno di un programma di responsabilità sociale: sensibilizzare sempre di più il pubblico verso il tema della disabilità intellettiva attraverso una forte promozione in tutta Italia e condividere gli stessi valori (integrazione, partecipazione e passione) come mission aziendale.

In questo senso lo sport più volte ha dato testimonianza di offrire grandi opportunità a livello di crescita, di raggiungimento della propria realizzazione e di aggregazione, oltre che di puro divertimento. Con Special Olympics Italia, Snaitech vuole lanciare questa nuova grande sfida: avvicinare il proprio pubblico di riferimento al tema della disabilità intellettiva con tutti gli strumenti di comunicazione di cui dispone. Sentirsi parte di un gruppo e dei valori che rappresenta è un concetto che Snaitech sposa totalmente. E nel farlo ci mette passione e il massimo impegno.

Il primo passo di questo percorso insieme è stato fatto a febbraio 2017, quando Snaitech ha aperto la raccolta in favore degli atleti azzurri in parallelo con i Giochi Nazionali Invernali di Bormio (5-10 febbraio 2017) e promuovendo con i propri mezzi di comunicazione la campagna “#IoAdottoUnCampione”. Nel 2018, in occasione dei XXXIV Giochi Nazionali Estivi, Snaitech ha ospitato presso l'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme la Cerimonia di Apertura e grazie all’iniziativa di volontariato aziendale “My Special Days“ oltre 130 dipendenti hanno offerto un supporto concreto alla manifestazione, sperimentando così il vero significato del termine “inclusione”. Nel 2019 la partnership con Special Olympics ha superato i confini nazionali in occasione dei Giochi Mondiali Estivi di Abu Dhabi, durante i quali Snaitech ha sostenuto due atleti, Sara e Marco, grazie alla campagna di sensibilizzazione “#ioAdottoUnCampione”. Nello stesso anno iZilove Foundation ha sostenuto anche il progetto YAP (Young Athletes Program), dedicato a bambini con disabilità intellettiva dai 2 ai 7 anni. Nel 2020 la collaborazione con Special Olympics Italia continua con i XXXI Giochi Nazionali Invernali di Sappada e con gli Smart Games, il primo evento sportivo da remoto organizzato durante l’emergenza sanitaria Covid-19.

Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus

Fondazione Francesca Rava è un’Onlus, nata nel 2000, con la missione di aiutare l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo e rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli) un’organizzazione umanitaria internazionale che da 60 anni salva i bambini orfani e abbandonati.
La partenrship con iZilove Foundation ha l’obiettivo di sostenere le case famiglia di Milano, Roma e Lucca (che corrispondono alle 3 sedi di Snaitech). Nel dettaglio il progetto prevede il sostegno alle attività sportive (piscina, pallacanestro, ippoterapia), terapeutiche/psicologiche e scolastiche per i bambini allontanati dalle rispettive famiglie e ospitati in case accoglienza, oltre a nuclei familiari in difficoltà, attraverso l’organizzazione di eventi per bambini nell’area dedicata ai piccoli dell’Ippodromo Snai San Siro o con iniziative particolari interne come ad esempio “Bimbi in Ufficio” e i Mercatini solidali di Natale. Nel 2020, durante l'emergenza sanitaria, il progetto si focalizza sull'iniziativa di prossimità territoriale SOS-SPESA, donando beni di prima necessità, presidi di protezione e device per home schooling alle tre case famiglia.

Fondazione Renato Piatti

Fondazione Renato Piatti progetta e realizza servizi a favore di 500 persone con patologie psichiche e intellettive, creando le condizioni per sostenere le loro famiglie, sviluppare o recuperare le loro capacità e autonomie e favorirne l’inclusione sociale. Snaitech, tramite iZilove Foundation, sostiene la Fondazione Renato Piatti realizzando con essa diverse iniziative benefiche tra cui una Milonga Solidale, ospitata presso l’Ippodromo Snai San Siro, e i mercatini di Natale accolti nella sede Snaitech di Milano, un’occasione per tutti i dipendenti di contribuire concretamente, attraverso l’acquisto di doni, ai progetti realizzati dalla Fondazione. Nel 2020 Snaitech, tramite iZilove Foundation, ha sostenuto «Toc Toc» un progetto di tele-riabilitazione a distanza che ha coinvolto 150 bambini e le loro famiglie.

Fondazione Costruiamo il futuro

Nel 2020 Snaitech, attraverso iZilove Foundation, sostiene per il terzo anno consecutivo il Premio Costruiamo il futuro, progetto di beneficenza della Fondazione Costruiamo il Futuro, la quale dal 2001 promuove attività di ricerca, incontri, mostre e momenti di formazione, privilegiando la partecipazione dei giovani con l’intervento di protagonisti del mondo imprenditoriale, artigianale e culturale. In particolare, il Premio sostiene concretamente l’impegno e i progetti delle associazioni sportive di Milano e provincia, che dedicano il loro operato in particolare a bambini e ragazzi, generando ambienti positivi capaci di educare attraverso lo sport.

Care&Share

Lo scopo di Care&Share è provvedere all’istruzione e all’assistenza dei bambini indiani poveri e bisognosi. L’attenzione è centrata sui bambini poveri delle aree rurali e degli slums della città di Vijayawada (che si trova nello stato indiano dell'Andhra Pradesh) e naturalmente sull'assistenza e l'avviamento all'istruzione dei bambini di strada accolti nei due villaggi di Daddy's Home e Butterfly Hill. Con il programma «Borse di Studio» iZilove Foundation ha assicurato la prosecuzione degli studi agli studenti meritevoli presso tre College di Vijawavada, assicurando loro la possibilità di terminare gli studi e iniziare una vita con un background importante. Inoltre, nel 2019, Snaitech ha ristrutturato una scuola elementare e un Anganwadi Centre nel villaggio di Panasapalli, un centro governativo che offre gratuitamente alle donne e ai bambini assistenza sanitaria, supporto nutrizionale e attività ricreative e scolastiche.

Telethon

I progetti di partnership con Telethon in favore della ricerca contro le malattie genetiche rare hanno utilizzato diversi canali per la raccolta fondi: attraverso la rete su tutto il territorio nazionale o il sito snai.it, attraverso la donazione diretta da parte dell'azienda, oppure, coinvolgendo direttamente tutto il personale tramite i "payroll giving” dove ognuno è libero di donare 1 ora di lavoro o effettuare personalmente una donazione tramite la propria busta paga.

MIP – Politecnico Di Milano

Snaitech, grazie alla collaborazione instaurata con il MIP - Politecnico di Milano, conferma anche nel 2020 il suo impegno per il patrimonio culturale italiano. In occasione della seconda edizione del Master Executive MaBIC, iZilove Foundation ha sostenuto il percorso formativo di quattro candidati meritevoli appartenenti a tre enti culturali territorialmente legati alle tre sedi del Gruppo: “Triennale Milano", “Fondazione MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo” e "Promo PA", che organizza l’evento culturale Lubec a Lucca. ll Master MaBIC è rivolto a professionisti già inseriti nel settore della cultura e ha l’obiettivo di formare figure di alto profilo nell'ambito dei Beni Culturali, fornendo competenze gestionali e organizzative, in una visione sistemica e di confronto con la realtà internazionale.

AMREF Health Africa

AMREF Health Africa è una realtà che opera in 35 Paesi a sud del Sahara con oltre 160 progetti di promozione della salute. La partnership 2020 con iZilove Foundation si focalizza su un importante progetto dedicato all’Empowerment femminile indirizzato alla comunità africana residente a Milano. La collaborazione affronta un tema molto delicato, ovvero quello della prevenzione e del contrasto alla violenza di genere rappresentata dalle mutilazioni genitali femminili (MGF), un fenomeno tristemente molto diffuso, sul quale AMREF da anni promuove un approccio di prevenzione che considera tutto l’ecosistema coinvolto che mira alla formazione degli operatori, alla realizzazione di campagne di comunicazione per la comunità target e per il pubblico più ampio e all’elaborazione di un modello basato sulla collaborazione intersettoriale.