Eventi

30 Set 2021

Music4climate, Il Concerto Zero Emissioni Per Combattere Il Cambiamento Climatico

È stato ospitato dall’Ippodromo Snai San Siro, il grande concerto Music4Climate che ha celebrato l’All4Climate Italy 2021. Lanciata dal Ministero della Transizione Ecologica in collaborazione con Connect4Climate del Gruppo Banca Mondiale e con la partecipazione di Regione Lombardia e Comune di Milano, l’All4Climate Italy 2021 ha raccolto tutte le iniziative a tema "climate change" che hanno preceduto la “Pre-COP26” e la “Youth4Climate2021: Driving Ambition” che si sono tenute a Milano dal 28 settembre al 2 ottobre 2021. Durante il concerto sul palco della Summer Arena dell’Ippodromo Snai San Siro si sono esibiti i musicisti provenienti dalla community Rockin'1000 - la più grande Rock Band del mondo, insieme agli artisti che hanno accettato di unirsi alla causa della lotta al cambiamento climatico, tra i quali: Nina Zilli, Daniele Silvestri e Michele Bravi. Un concerto ad emissioni zero per contrastare il climate change, l’impatto ambientale della serata, infatti, è stato compensato da progetti internazionali e dalla piantumazione di alberi nella città di Milano.

11 Lug 2021

Milano San Siro Jumping Cup 2021, Dal 9 All’11 Luglio 2021 Tre Giorni Di Gare Di Salto Ostacoli Presso L’ippodromo Snai San Siro

La Milano San Siro Jumping Cup, l’evento che ha riportato nel capoluogo lombardo la grande equitazione, è stata organizzata da Snaitech in collaborazione con Monrif Group presso l’Ippodromo Snai San Siro. Tra il 9 e l’11 luglio 2021 sui campi di gara si sono sfidati 90 fra cavalieri e amazzoni provenienti da 11 nazioni diverse, per un totale di 180 cavalli partecipanti. Il progetto della manifestazione si articola però su tre anni: la Milano San Siro Jumping Cup crescerà infatti gradualmente, fino ad arrivare alla formula di massimo pregio in termini di stelle. Fin dalla sua prima edizione la Milano San Siro Jumping Cup ha riscosso un successo tale da convincere la FEI ad assegnare all’Ippodromo e al team Snaitech l’organizzazione degli Europei di Salto ad Ostacoli 2023. Nello storico impianto milanese, che ha festeggiato nel 2020 il suo centenario in grande stile, è inoltre ai nastri di partenza una importante ristrutturazione dell'area che, sulle linee di un progetto ad ampio respiro, strizza l’occhio al futuro in un’ottica internazionale e multidisciplinare. Gli sport equestri, e il salto ostacoli in particolare, hanno un ruolo di primo piano nella nuova 'vision' dell’Ippodromo che prevede la realizzazione di un vero e proprio ‘hub’ per eventi di equitazione e per concorsi ippici di alto profilo tanto da realizzare presso l’Ippodromo il primo “Teatro del Cavallo”: un luogo unico nel suo genere che possa racchiudere tutte le discipline che hanno il cavallo come protagonista.

18 Ott 2020

IL 2020 ALL’IPPODROMO SNAI SAN SIRO: “100 ANNI DI EMOZIONI” DI ARTE E DI CULTURA

La stagione all’Ippodromo Snai San Siro è stata fortemente condizionata dalla pandemia mondiale Covid-19, non si sono infatti potuti organizzare grandi eventi “in presenza”; tuttavia nell'autunno di quest’ anno, Snaitech, per celebrare il Centenario dell’impianto ippico Milanese, unico al mondo ad essere stato dichiarato monumento di interesse nazionale, ha realizzato e promosso il progetto “100 anni di emozioni” attraverso tre importanti iniziative.

Tutto è iniziato il 16 ottobre con il concerto in streaming del pianista internazionale Dardust che accompagnato da un quintetto d'archi si è esibito ai piedi del Cavallo di Leonardo. L’evento, a causa delle restrizioni imposte, si è tenuto a porte chiuse ma l’esibizione è stata trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell'Ippodromo dando la possibilità a tutti di poter vedere l’evento comodamente da casa. Durante lo show, è stata presentata inoltre la preview della mostra “100 anni di emozioni” patrocinata dal Comune di Milano e realizzata da Snaitech con la curatela del Professor Stefano della Torre, Docente di restauro al Politecnico di Milano. L'evento digitale è stato quindi un viaggio caratterizzato dall’unione di arte e musica che ha saputo accompagnare gli spettatori attraverso diverse immagini e riprese, in un percorso alla scoperta della storia architettonica e culturale dell'Ippodromo.

La mostra “100 anni di emozioni” composta da sei pannelli che espongono stampe d’epoca, fotografie e testi, è stata poi inaugurata ed aperta al pubblico il giorno successivo, il 17 ottobre, data che ha coinciso con la partecipazione dell’impianto ippico alle giornate FAI di Autunno 2020 e che ha permesso a tanti visitatori di poter ammirare tutte le meraviglie dell’Ippodromo in totale sicurezza accompagnati dalle sapienti guide del FAI.

L’esposizione, tutt’ora ospitata all’interno dell’Area del Cavallo di Leonardo, è liberamente accessibile e visitabile gratuitamente per chiunque sia interessato a fare un viaggio all’interno di 100 anni di evoluzione storico-architettonica di questo luogo così unico nel suo genere.

10 Nov 2019

La 132a stagione del galoppo di Milano chiude con numeri record

Domenica 10 novembre l’Ippodromo Snai San Siro ha aperto gratuitamente a tutti per celebrare il termine della 132esima stagione del Galoppo. L’evento è stato dedicato al Leonardo Horse Project e, per l’occasione, tra i viali dell’Ippodromo si è tenuta una rievocazione storica in costume dell’epoca rinascimentale. Quella appena conclusa è stata la stagione della consacrazione dell’Ippodromo Snai San Siro, che da quattro anni è oggetto di un grande piano di rilancio da parte di Snaitech, proprietaria dell’impianto. Dal punto di vista sportivo, l’Ippodromo ha ospitato 67 giornate di corse, compresa quella di chiusura, con una media di 1800 accessi a giornata. Grazie al ricco calendario sportivo e ai molti eventi organizzati in concomitanza dei principali convegni ippici, gli accessi durante le giornate di corse sono aumentati del 10% rispetto al 2018, raggiungendo quota 120.600.

Pagine