Brand news

Playmakers n.2

Dopo il successo della prima stagione, riparte lo storytelling dei tre testimonial che hanno conquistato tv, radio e web


PlaymakersIl trio di testimonial formato da Adam Grapes, José Altafini e Sandro Mazzola, i Playmakers SNAI, ritorna in altre avventure, alla ricerca del pronostico giusto. “Tutti fanno pronostici, non tutti li fanno nel posto giusto”, il claim, ripreso e sviluppato nei nuovi episodi. Le dinamiche sono collaudate, il ritmo agile, i dialoghi piacevolmente surreali, il messaggio chiaro: il “posto giusto” dove scommettere, divertirsi responsabilmente e in totale sicurezza, è da SNAI, perché “il pronostico è il nostro mestiere”. La nuova campagna SNAITECH è stata declinata in forma video, audio e visual sui diversi canali di comunicazione.

 


Siamo tutti Playmakers! 

Nella campagna pubblicitaria SNAI, “giocata” sui testimonial Mazzola, Altafini e Adam Grapes, la scommessa diventa puro divertimento, sano e responsabile


SNAI è fatta di Playmakers: ognuno decisivo, leader e innovatore nel proprio ambito.
Da questo assioma è nata la campagna SNAI che ha scelto di farsi rappresentare da un trio del tutto inedito: Adam Grapes “The Sportfessor”, Sandro Mazzola “il Baffo” e José Altafini “il Golasso”. La campagna racconta la “leadership”, ma non lo fa con toni enfatici. Al contrario è ironica, leggera, divertente. Il gioco, attraverso la scommessa sportiva, viene concepito come divertimento,passatempo sano e responsabile. Nel claim della campagna i testimonial ribadiscono un altro concetto importante: la sicurezza e affidabilità del concessionario e delle agenzie del Gruppo SNAI che da sempre identificano il gioco legale nell'immaginario degli italiani.
La campagna è stata veicolata attraverso i principali mezzi di comunicazione: TV, Radio, Stampa, Dinamica, Digital, Social.

I nostri testimonial I pronostici al cantiere I pronostici improbabili in auto
C'è un pronostico che ti aspetta! Tutti fanno pronostici, non tutti li fanno nel posto giusto! Quando il pronostico si fa ostico, chiedi ai Playmakers!